dal 1996 la libreria indipendente di Pinerolo

Seguici su

Ciclo di incontri proposti dall'Associazione Nexus

Con grande piacere vi invitiamo al consueto ciclo di incontri proposti dall'Associazione Nexus, in collaborazione con noi della Libreria Volare e con Il patrocinio della Città di Pinerolo.
Quest'anno proveremo a riflettere insieme sui processi pandemici, la comunicazione che li accompagna e la realtà globale nella quale avvengono e a connetterli insieme alle caratteristiche degli esseri umani, le relazioni e le analisi critiche delle realtà che viviamo.


Conversazioni intorno a esperienze 2021
#E quindi uscimmo a riveder le stelle…
Dall’”andrà tutto bene” ai percorsi reali: l’umano del web e della pandemia


Benché Associazione Culturale, non ci stiamo trasformando in esegeti di classici, nonostante il titolo delle conversazioni 2019, 2020 e 2021 e le celebrazioni dantesche in corso di svolgimento. Dall’”#Odi et amo” del 2019 attraverso il “#Fatti non foste a viver come bruti…” del 2020 al “…riveder le stelle” di oggi, il nostro impegno di riflessione è proseguito nel tentativo di connettere i processi pandemici, e la comunicazione che li accompagna, con la realtà globale nella quale avvengono. Forse ancor più che in passato, allora, il nostro Programma Culturale 2021 è in continuità con quello degli scorsi anni e con i temi di fondo che ci interessano: le caratteristiche degli esseri umani, le relazioni, le analisi critiche delle realtà che viviamo.
Anche quest’anno converseremo intorno a differenti esperienze, a punti di vista saldamente ancorati alla concretezza dei problemi variamente comuni. Esperienze e riflessioni intorno alla possibilità di un “rivedere le stelle” che possa confermare un senso pienamente umano della vita, vale a dire un senso pensato, riflettuto, complesso, che ha attraversato inferni e in ciò ha sviluppato consapevolezza.
E anche quest’anno saremo in dialogo con libri e con i loro autori, che nei libri depositano l’esperienza e la riflessione che ci sono care, per farle coesistere, per renderle accessibili e ritrovabili.

 • Giovedì 11 novembre 2021 “Coping with Chronic Illness. Theories, Issues and Lived Experiences, ovvero “Mille fili mi legano qui. Vivere la malattia”, edizione inglese del testo di Silvia Bonino

Conversazione con Silvia Bonino e con Gabriella Rosone

Il bel lavoro di Silvia Bonino, in edizione ampliata, approda nel Regno Unito e nel vasto mondo anglofono con l’editore Routledge. Uscire a “riveder le stelle” convivendo con una malattia degenerativa, imparare ad attraversare i suoi tormenti e a coniugare la speranza con la realtà dei brutali limiti che la malattia impone. “Pandemia individuale” e pandemia globale, dunque. Come nel titolo del saggio: teorie, problemi ed esperienze vissute.

• Giovedì 18 novembre 2021 “Quelle Vite meravigliose. Storie di donne a Sud Est” di Manuela Iannetti

Conversazione con Manuela Iannetti e Monica Ranieri
Partecipa Simona Negro

Narrazioni di esperienze difficili, storie individuali di volontà di uscire “a riveder le stelle” che si basa, intanto, sul poter immaginare che le stelle possano esistere e palesarsi anche in un mondo immobile. Il mondo è il Salento di molti decenni fa, dove le donne le cui storie compongono il volume sono esempi di come si possa progettare e realizzare anche quando nulla intorno a sé inclina a farlo. Quando la “pandemia” storica di rapporti personali e sociali basati su ignoranza e pregiudizi rende assurda persino la sola idea di un cielo stellato e incoraggiante.

 

• Giovedì 25 novembre 2021, Rimediare/Ri-mediare 2.0  Essere Ibridi per realizzare complessità

Conversazione con Francesco De Biase, Simone Arcagni, Annalisa Cicerchia, Alma Gentinetta, Maurizio Grandi

Coordina Saura Fornero

Non è una replica, tutt’altro. E’ una vigorosa continuazione. Il vigore che la anima è ancora quello di Francesco De Biase e di un nutrito gruppo di professionisti attivi in differenti settori. Persone che Francesco De Biase ha saputo coinvolgere e motivare a un progetto interdisciplinare, di scambio di competenze, di esperienze e dei saperi che le sostengono. Rimediare/Ri-mediare diventa Essere Ibridi e assume la concretezza di progetti che “atterrano” in differenti realtà: di formazione, di riqualificazione, di tessitura e cura di rapporti. Essere Ibridi è riflessione e pratica della volontà di uscire “a riveder le stelle”, le stelle di una demo-crazia che si vorrebbe capace di bonificare almeno un po’ la pan-demia e le sue conseguenze. La conversazione prende le mosse anche dalle ultime fatiche editoriali di Simone Arcagni, “Cinema futuro” (Nero) e “Storytelling 4.0” (Luiss University Press), e di Annalisa Cicerchia, “Che cosa muove la cultura” (Editrice Bibliografica). Con gli autori, Francesco De Biase, con Alma Gentinetta e con il nuovo contributo di Maurizio Grandi proseguiremo nello scambio iniziato lo scorso anno e che tanto ha interessato coloro che lo hanno seguito.

 

Relatori

Simone Arcagni
Professore associato all’Università di Palermo. Studioso, consulente, curatore e divulgatore di nuovi media e nuove tecnologie. Autore di numerosi saggi e articoli, collabora con varie testate giornalistiche ed enti culturali

Silvia Bonino
Professore onorario, già ordinario, di psicologia dello sviluppo e dell’educazione nel Dipartimento di Psicologia dell’Università di Torino. Ha contribuito allo studio dell’adolescenza, della socialità negativa e positiva, della malattia cronica, con pubblicazioni nazionali e internazionali.

Annalisa Cicerchia
Economista della cultura, ricercatrice senior all’Istat, insegna presso le Università di Roma Tor Vergata, Roma 3 e presso la Scuola Nazionale dell’Amministrazione. Ha diretto progetti culturali nazionali e internazionali ed è impegnata in un progetto Horizon 2020 sulla valutazione di impatto della cultura.

Francesco De Biase, Dirigente Area Attività Culturali della Città di Torino, direttore della collana “Pubblico, Professioni e Luoghi della Cultura”, edizioni Franco Angeli

Alma Gentinetta, psicologa, psicoterapeuta gruppoanalista, formatore, supervisore situazioni cliniche ed istituzionali; è stata convenzionata DSM ASL Città di Torino; past president APRAGI Gruppoanalisi; è stata direttrice della Sede di Torino della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Psicoanalitica della COIRAG; socia fondatrice della Cooperativa Arcipelago – Centro di Gruppoanalisi di Torino; è docente della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia della COIRAG

Maurizio Grandi, medico, oncologo, immunoematologo, bioetico, Direttore de La Torre - Centro di formazione e poliambulatorio Torino, Direttore del Corso di Alta Formazione in Antropologia dei Sistemi Complessi.

Manuela Iannetti, direttrice di Archivissima - il Festival degli Archivi, come Project Manager cura l’elaborazione e la gestione di progetti e prodotti culturali. Come scrittrice, ha pubblicato per Antonio Tombolini Editore “Boris e lo strano caso del maiale giallo” (2016) e “Claroquesí. Cartoline dalla rivoluzione” (2018). Il suo terzo romanzo, “Quelle Storie meravigliose. Storie di donne a Sud Est” (2021), è edito da Kurumuny Edizioni.
Simona Negro, psicologa, psicoterapeuta, gruppoanalista, referente scientifico de Il Cerchio (Associazione Italiana di Gruppoanalisi), Full Member GASI, docente Scuola di Specializzazione in Psicoterapia COIRAG, conduttrice Gruppi Allargati Analitici, lavora in ambito clinico e formativo con adulti e gruppi.


Moderatori

Saura Fornero, psicologa psicoterapeuta gruppoanalista, Associazione Nexus, past president APRAGI Gruppoanalisi, docente Scuola di Specializzazione in Psicoterapia della COIRAG, Practitioner EMDR, Neurotrainer Neurofeedback Dinamico, Practitioner Flash Tecnique, formata in Mindfulness Clinica, lavora in ambito clinico, di supervisione e formativo

Monica Ranieri, psic¬ologa psicoterapeuta sistemico relaziona¬le, Associazione Nex¬us, Specialista Am¬bulatoriale presso il Centro di Riabilit¬azione Motoria della S.C. Neuropsichiatria Infantile Nord, ASL Città di Torino, tutor e membro dello staff clinico della sede dell’Accademia di Psicoterapia della Famiglia di Torino, specializzata nel trattamento EMDR, Min¬dfulness Clinica e Flash Tecnique, lavora in ambito clinico con adulti, adolesce¬nti, coppie e famigl¬ie

Gabriella Rosone, psicologa psicoterapeuta gruppoanalista, Presidente Associazione Nexus, membro del direttivo A.P.R.A.G.I. Gruppoanalisi e del Centro Arcipelago.

 Ciclo di incontri proposti dall'Associazione Nexus

Gli eventi del caffè letterario

Venerdì 5 alle 18.00
incontro in libreria con Paolo Cozzo, esperto di Storia del Cristianesimo, che presenterà il suo ultimo libro: In cammino - storia del pellegrinaggio cristiano.

Per una scuola che cambia… stimoli, proposte e riflessioni.
16 settembre ore 18 con Mariapia Veladiano Oggi c’è scuola
23 settembre ore 18 con Simone Lanza Perdere tempo per educare

La nostra intervista Live con il Professor Alessandro Barbero è disponibile sul nostro canale YouTube!

Enrico Pandiani vi aspetta sabato 27 febbraio dalle 11.30 per autografare la vostra copia del suo nuovo libro!

Giovedì 1 ottobre ore 18
Incontro con la scrittrice Elena Varvello in libreria e in diretta Facebook e Youtube.

Giovedì 18 giugno ore 18.30
In diretta dalla libreria sul canale Facebook e Youtube incontro con LO SCRITTORE GIORGIO CAPONETTI

VOLARE LIVE - ogni GIOVEDI' alle 18.30 incontri letterari con scrittori in libreria e in diretta Facebook e Youtube
Matteo Saudino
Giorgio Caponetti
Enrico Camanni
Samuel Dossi e Marta De Lorenzis

Sabato 15 Febbraio ore 11
Presentazione del libro: Da Ginevra a Sibaud. Un gruppo di giovani sulle tracce del glorioso rimpatrio dei Valdesi.
incontro con i curatori DAVIDE ROSSO e PAOLA SCHELLENBAUM

VENERDÌ 14 FEBBRAIO ore 18
presentazione del libro: Gli ultimi quattro secoli dell’abbazia di Santa Maria di Pinerolo
con MARCO CALLIERO, ANDREA LONGHI, PIERCARLO PAZÉ e MAURIZIO TROMBOTTO

GIOVEDÌ 13 FEBBRAIO ore 18
presentazione del libro LE ISTRUZIONI di GIOSUÉ GIANAVELLO
incontro con gli autori BRUNA PEYROT e LUCA PERRONE

In occasione della Giornata della Memoria il 27 GENNAIO alle 18 vi aspettiamo per la lettura ad alta voce del libro di Wiesel La Notte


Scopri dove siamo

Vi aspettiamo in libreria

C.so Torino 44 - 10064 Pinerolo (TO)
Tel. e Fax 0121.393960 - info@libreriavolare.it

Orari di apertura

Lunedì, 15:30 - 19:30
dal Martedì al Sabato, orario continuato 9 - 19:30
Domenica chiuso

Uscendo dalla stazione di Pinerolo percorrere la via centrale ai giardini proseguendo dritto in Via Brignone. All'altezza di Piazza Vittorio Veneto (comunemente conosciuta come Piazza Fontana) tenersi sulla sinistra e raggiungere i portici di fronte alla piazza. La libreria è al numero 44 dei portici di C.so Torino (subito dopo il semaforo che regola il passaggio pedonale con la via Chiappero).

Provenendo da Torino, sull'autostrada A55 Torino-Pinerolo, si prosegue per 700m sulla SR23 per poi imboccare la terza uscita, sulla Strada per Poirino che confluisce in Stradale Carmagnola. All'incrocio con Corso Torino svoltare a sinistra e proseguire dritti fino ad incontrare la piazza della città, subito di fronte, sotto i portici,si trova la libreria, al numero 44.

Da qualsiasi direzione si provenga, ognuna delle linee degli autobus che attraversano Pinerolo ferma a Piazza Cavour. Scendendo in questa fermata si intravede subito di fronte, sotto i portici, la libreria. Per maggiori informazioni visitate i siti: Cavourese e Sadem

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per offrire una migliore esperienza. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la nostra Privacy Policy.
Hai accettato l'utilizzo dei cookies da parte di questo sito